Comunicato Gruppo Storico

Anche questa edizione, la terza, di Memoria e Passione in Movimento, tenutasi nei giorni 21-22-23 novembre, si è conclusa con successo, non tanto per la partecipazione quanto per il tema della mostra: "Impianti e Infrastrutture", argomento non facile da affrontare per essere coniugato tra Passato - Presente - Futuro. Ma al Gruppo Storico le sfide piacciono e così siamo riusciti a raccontare come l'attuale scelta del "full electric" ha radici che affondano nella storia della città e nella tradizione aziendale. Come la sostenibilità sia partita anche dai depositi urbani che da decenni sono scomparsi (molti non conoscevano addirittura la loro esistenza) ma che hanno fatto la storia di due generazioni a cavallo dei due conflitti bellici, fino agli attuali Piani di Governo del Territorio con i nuovi sviluppi infrastrutturali. A tal proposito ci preme ricordare l'interesse suscitato per la "serata tecnica" con i due interventi (Zacchetti/Craperi) sulla storia degli impianti a fune e la storia dei depositi. A tutto ciò abbiamo aggiunto anche una nota coloratissima con le opere, così le vogliamo chiamare, dei nostri artisti tranvieri, silenti appassionati, esponendole in un apposito spazio a loro dedicato e i complimenti si sono sprecati. Tutti coloro che desiderassero visionare le numerose altre foto dell'evento sono pregati di richiederle scrivendo al Gruppo Storico.

Utilizziamo Cookies sulla nostra pagina web, per rendere la vostra visita più efficiente.
Cliccate per favore su “OK”! Potete trovare maggiori informazioni nella nostra Informativa Protezione Dati Personali.

OK